La ASD Tiger Team TKD Fabriano termina il suo 2014 con un altro ottimo risultato. L'otto dicembre a Chiaravalle si sono disputati gli annuali campionati interregionali di combattimento dedicati al settore giovanile: esordienti e cadetti. Il gruppo capitanato dal maestro Alifano è riuscito a piazzarsi al quarto posto generale e al secondo posto tra le società marchigiane, impresa riuscita grazie ai tre ori, quattro argenti ed un bronzo ottenuti dagli otto atleti presenti: Alifano Naomi, Spreca Tommaso e Andrea, Romagnoli Federico, Saggiomo Luigi, Pagnoni Adriano e Corrado, Panzieri Rachele. Questo tipo di competizione prevede che due atleti di pari età, grado e peso si affrontino in combattimento e solo il vincitore prosegue la competizione; entrano in gioco quindi componenti emotive, caratteriali e tecniche che l'atleta deve gestire con l'aiuto del suo maestro facendo tesoro degli schemi appresi durante gli allenamenti. La competizione del Tiger Team è iniziata con l'esordio in gara di Pagnoni Corrado, atleta giovanissimo e un po frastornato dall'emozione, ma dopo i primi istanti è riuscito a focalizzare le indicazioni del suo coach e a guadagnare la vittoria del suo primo combattimento. Superato lo scoglio emotivo il nostro ha vinto agevolmente anche il secondo combattimento ottenendo così l'accesso alla finale; questa, seppur combattuta sempre in leggero vantaggio è stata decisa a favore dell'atleta fabrianese da un doppio calcio al volo che ha garantito il punto che mancava ed ha assegnato il titolo di campione regionale all'atleta del Tiger Team Fabriano. La mattina è poi proseguita con la medaglia d'argento di Romagnoli Federico che nonostante la combattività nulla ha potuto contro un avversario preparato e fisicamente più importante; mentre molto rammarico circonda la medaglia d'argento della giovanissima Panzieri Rachele che ha combattuto in maniera impeccabile, dominando per tutto l'incontro sia tecnicamente che tatticamente e a cui la medaglia più brillante è stata negata da un interpretazione arbitrale poco condivisibile. Il pomeriggio ha visto l'avvio delle competizioni per gli atleti più grandi, della categoria cadetti, con i gemelli Spreca, Andrea e Tommaso, che hanno superato agevolmente il primo turno mettendo in mostra una superiorità tecnica e fisica invidiabili. Il secondo turno come il primo non ha riservato sorprese se non un infortunio a Spreca Tommaso che fino all'ultimo non era certo di poter disputare la finale tanto agognata. I due fratelli hanno poi disputato la finale in contemporanea, e, mentre Tommaso seppur claudicante è riuscito ad ottenere il primo posto (grazie anche ad uno spettacolare calcio in volo), il fratello Andrea si è dovuto accontentare dell'argento per un solo punto al termine di un combattimento che ha tenuto tutti con il fiato sospeso. I debuttanti tra i cadetti Saggiomo Luigi e Pagnoni Adriano hanno avuto una sorte altalenante, con il primo che vede fermarsi il suo percorso in semifinale, contro un atleta molto abile e più maturo, mentre il secondo avendo superato la semifinale ha ceduto poi il piazzamento più alto ad un avversario sicuramente abile ma soprattutto bravissimo a sfruttare ogni piccolo errore del nostro atleta. E' stato poi il momento dell'ultima atleta, Alifano Naomi che pur di combattere ha accettato di concorrere in una categoria superiore, contro quindi avversarie più pesanti e più alte di lei, nonostante ciò è riuscita a sfruttare la sua agilità e ribattere colpo su colpo le azioni delle avversarie, fino a mettere a segno una serie di calci al viso che le hanno consentito la vittoria, e il titolo di campionessa regionale. Un piccolo rammarico per l'infortunio all'ultimo allenamento di Giordani Juan Pablo, atleta che avrebbe regalato sicuramente un ottima prestazione anch'egli. Otto atleti erano presenti sui tatami e tutti e otto hanno raggiunto una medaglia (3 ori, 4 argenti e un bronzo), prestazione maiuscola ma soprattutto la dimostrazione di un carattere e di una forza di volontà eccezionale da parte di questi ragazzi. Un doveroso ringraziamento da parte della ASD Tiger Team TKD Fabriano va a tutti i genitori che affrontano trasferte e gare con non pochi sacrifici ma che mai fanno mancare il proprio calore.


copyright reserved Tiger Team 2020©

  • mail:tigerteam@dominio.it
  • 3771256476
  • tigerteam fabriano